Fondazione cerca esperto di editoria digitale: richiesta laurea umanistica

ufficioLa Fondazione per la Scuola è un ente strumentale della Compagnia di San Paolo, che ha lo scopo di contribuire a elevare la qualità e l’efficacia del sistema educativo del Paese. La sua attività si articola su tre assi principali: 1. Il sostegno al merito e agli apprendimenti scolastici, anche in una logica di contrasto alle conseguenze del disagio sociale ed economico; 2. il rafforzamento delle istituzioni dell’autonomia scolastica, quali attori sociali sul territorio, in favore del cambiamento organizzativo; 3. lo sviluppo della qualità e dell’innovazione nei processi di insegnamento e di apprendimento. Tra le iniziative della Fondazione troviamo RICONNESSIONI IN CORSO , un importante progetto di innovazione per la Scuola, il cui obiettivo è quello di offrire a tutte le scuole della città di Torino e della prima cintura (valli alpine comprese) la possibilità di utilizzare le tecnologie e le reti digitali per innovare la didattica.

La Fondazione per la Scuola, per il progetto Riconnessioni in Corso, sta cercando un esperto di contenuti digitali destinati alla scuola, con una particolare focalizzazione sullo sviluppo digitale del settore editoriale scolastico; sarà in costante contatto con gli editori che aderiranno al progetto e responsabile di coordinare tutte le attività laboratoriali, di ricerca e di costruzione di nuovi contenuti/format.

Competenze tecniche:
Laurea in digital humanities, discipline umanistiche o informatiche

Software applicativi e piattaforme di authoring

Software applicativi e piattaforme per la gestione di classi virtuali e di didattica online

Conoscenza dei linguaggi caratteristici dell’editoria digitale (EPUB3, Edupub, mobi, kf8, .iba)

Conoscenza di base dei linguaggi di markup per il web e delle tecnologie collegate: HTML, XHTML, HTML5, CSS

Conoscenza degli store di pubblicazione e vendita di prodotti digitali, dei sistemi di lettura, dei player del settore, del sistema di metadatazione dei testi

Utile la conoscenza di SCORM, LTI, QTI e standard tecnici per le piattaforme di e-learning

Competenze complementari:
Conoscenza del mercato editoriale tout court, delle principali esperienze di didattica digitale in Italia, Europa e US

Comunicazione fluente in lingua inglese sia parlata sia scritta

Esperienza da 0 a 5 anni

Le seguenti caratteristiche costituiscono degli elementi preferenziali:

Esperienze di lavoro all’estero

Attitudine imprenditoriale

Master di secondo livello o dottorato di ricerca

Esperienza di lavoro in un’impresa del settore editoriale o in una giovane impresa innovativa (start-up)

Conoscenza di una seconda lingua straniera (o di più di una)

Offerta:
contratto a tempo determinato, per 36 mesi

RAL fino a 40.000,00 Euro (il compenso sarà definito durante la selezione e commisurato alla formazione ed effettive capacità ed esperienze del candidato)

buoni pasto

La scadenza per presentare la propria candidatura è il 12 marzo 2017.

Link all’offerta: Fondazione cerca esperto di editoria digitale: richiesta laurea umanistica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *